Gianni Somigli

Nato a Incisa Val d'Arno, attualmente vive ad Arezzo, fa tatuaggi, e, sempre attualmente, scrive e soprattutto legge. Non attualmente invece ha fatto il giornalista - anche se collabora tuttora con alcuni periodici - e ha pubblicato un romanzo sulla mafia in Toscana, "E' già sera" (Romano Editore).

IL MAIALE NERO

Alla fine il prete aveva deciso di venire, ma non in veste ufficiale. – Non rappresento Dio in questo momento – tenne a specificare quando Beppino, quello della casa mezza sfasciata vicina al vecchio noce giù all’Arno, gli aveva chiesto che ci facesse lì. Perché alla fine nessuno aveva capito se quello, anche se fuori… Leggi tutto »IL MAIALE NERO

LA VIGNA DEL DIAVOLO

Più che per l’accorciarsi delle giornate o per il buio presto, che era tempo noi ragazzini ce ne rendevamo conto per via di un paio di fatti o tre. Primo: il prete, don Rifredo, si chiudeva in canonica e non ne usciva fino a quando gli uomini non tornavano a casa. Niente partite a carte… Leggi tutto »LA VIGNA DEL DIAVOLO